Ispirazione

Carlo Cattaneo |Storico, economista e uomo politico (Milano 1801 – Castagnola, Lugano, 1869)

“Non v’è lavoro, non v’è capitale, che non cominci con un atto di intelligenza”

“Chiuso il circolo delle idee, resta chiuso anche il circolo delle ricchezze

Carlo Cattano


La lezione di Carlo Cattano insegna che lo sviluppo e la crescita economica passano necessariamente dal progresso delle idee e dalla volontà degli uomini.

Sviluppo e crescita economica richiedono, però, un‘ecologia umana.

Intelligenza, imprenditorialità, innovazione e persino l’avidità sono essenziali per il corretto funzionamento del sistema capitalistico e delle stesse democrazie liberali, ma da sole non bastano per promuovere uno sviluppo integrale della persona. Gli animal spirits del mercato possono infatti produrre cortocircuiti tali da minare le fondamenta dello stesso sistema capitalistico e democratico.

L’evoluzione scientifica e tecnologica che alimenta la crescita economica deve essere sostenuta, incoraggiata ed inquadrata attraverso istituzioni fondate sul riconoscimento della libertà della persona e della sua incomprimibile dignità che, riconoscendone l’altissimo valore, creino le condizioni affinché tutti possano partecipare ai processi economico-sociali che discendono dall’innovazione scientifica e tecnologica, promuovendo uno sviluppo umano integrale.