Fabio G. Angelini

e6fa77e3-2b14-48c1-bbf5-fab62e90504fFormazione e studi accademici

Si è laureato in giurisprudenza con il massimo dei voti nel 2004 presso la LIUC – Università Cattaneo di Castellanza (VA), svolgendo tra il 2002 e il 2003 una parte del percorso universitario presso la Oxford Brookes University.

Dopo la laurea ha perfezionato gli studi giuridici presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, l’Università degli Studi di Milano e la LUMSA – Università di Roma, specializzandosi in diritto amministrativo ed approfondendo le tematiche concernenti la regolamentazione dell’economia, la disciplina giuridica della spesa pubblica ed il diritto finanziario vaticano.

Ha conseguito il Master in Business Administration (MBA) al Politecnico di Milano trascorrendo un periodo di studio presso la Tongji University di Shanghai.

Nel 2007, con il Prof. Flavio Felice, ha fondato il think-tank Tocqueville-Acton Center, partecipando alla redazione di studi e ricerche ed avendo così l’opportunità di ampliare la propria formazione nel campo della storia del pensiero politico e della dottrina sociale della Chiesa.

Ha svolto studi sull’ordoliberalismo e sulla public choice, concentrando le sue ricerche sulla costituzione economica europea e sui suoi riflessi sul diritto amministrativo e sul ruolo della disciplina della spesa pubblica nel processo democratico.

Nel 2018 è stato visiting scholar presso la Antonin Scalia Law School della George Mason University.

Attività accademica

È professore straordinario di Diritto Amministrativo (IUS/10) nell’Università Telematica Internazionale Uninettuno di Roma, dove è titolare dei corsi di “Diritto amministrativo e contratti pubblici” e di “Diritto amministrativo e urbanistica“. Nello stesso Ateneo è Delegato del Rettore per gli Affari Legali e Direttore scientifico del Centro di Ricerca sulla Pubblica Amministrazione, le Infrastrutture e i Servizi Pubblici – ISPLex.

È Direttore scientifico della James M. Buchanan Chair in Public Law and Public Choice, cattedra di ricerca istituita dal Tocqueville-Acton Center e finanziata dall’Associazione Studi e Ricerche per l’Impresa e il Lavoro 4.0.

È professore invitato presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma dove tiene i corsi di “Costituzioni Economiche Comparate”, “Diritto dell’Economia e del Welfare” e “Comparative Law and Economics – Financial Vatican Law”.

In precedenza, è stato ricercatore universitario e professore incaricato di ‘Diritto Amministrativo’ e di ‘Contabilità di Stato e degli Enti Pubblici’ nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma (a.a. 2008-2014), professore incaricato di “Istituzioni di Diritto Pubblico” nella Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Bari (a.a. 2008-2013) e di “Contabilità Pubblica” nella Scuola di Economia e Management della Libera Università di Bolzano (a.a. 2013-2014). E’ stato professore supplente di “Istituzioni di Diritto Pubblico” presso il Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali dell’Università degli Studi di Brescia (a.a. 2015-2016). È stato visiting professor presso la Pontificia Università Lateranense (a.a. 2008-2009)

Dal 2017 è Consigliere Delegato del Consorzio Nettuno – Digital Education Industry 4.0 (consorzio universitario promosso dall’Università degli Studi di Enna ‘Kore’, dalla Fondazione Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori e dall’Associazione Studi e Ricerche per l’Impresa e il Lavoro 4.0).

Dal 2018 è Consigliere di Amministrazione dell’Associazione Campus Bio-Medico (ente promotore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma).

Attività professionale

Avvocato cassazionista, è Socio fondatore dello Studio Legale Associato Publius Angelini & Partners, realtà focalizzata sul diritto dell’economia e della pubblica amministrazione.

In precedenza è stato Partner di Franco Gaetano Scoca – Avvocati Amministrativisti, Of counsel di Pavia e Ansaldo, Senior Associate di Carnelutti e Junior Associate di Bonelli Erede Pappalardo.

Nel corso della sua carriera ha affiancato enti pubblici, società pubbliche e private, banche, fondi di private equity e investitori internazionali, anche nell’ambito di complesse operazioni straordinarie e di partnership pubblico-privato, maturando una rilevante esperienza nel campo della regolamentazione pubblica dell’economia e della tutela dei privati nei confronti dei pubblici poteri, con particolare riferimento alle autorità di regolazione dei mercati finanziari e del sistema bancario, al settore delle infrastrutture (energia, telecomunicazioni, trasporti) e dei servizi pubblici.

Nel 2012 ha ricevuto il premio “Professionista emergente dell’anno” nell’ambito della sesta edizione dei Top Legal Awards e, nel 2016, quello di studio legale dell’anno per il settore “Amministrativo/Ambiente” nell’ambito dell’appuntamento annuale degli Energy Awards by Legalcommunity.it.

Contatti

Tel. +39.02.89098.618 | fabio@fgangelini.com | @fgangelini